Rick

RICCARDO D’ANGELO (Rick)
Figlio e nipote di musicisti, inizia a suonare la chitarra all’età di 14 anni, dopo aver abbandonato lo studio del pianoforte, e dopo pochi anni inizia già ad apparire in pubblico nei locali della città di Ancona. Alla fine degli anni ’70 fonda con altri elementi il primo nucleo dei “Via Verdi” che nel 1982 abbandona per approfondire lo studio della musica folk, iniziando a studiare altri strumenti a corda quali mandolino, banjo e bouzouki. Dopo due anni è pronto per fondare il primo gruppo di musica tradizionale irlandese “Irish Pub”.
Dall’incontro con il musicista Savino Lattanzio, con il quale fonde le proprie esperienze e gusti musicali, nascono nel 1986 gli “Old Country Pickers”.
Nel 1991 partecipa come banjoista tenore con l’Orchestra da Camera di Bologna, diretta per l’occasione dal grande Maestro americano Carl Davis, ad una serie di concerti in Italia, eseguendo dal vivo la colonna sonora durante la proiezione del film “Luci della città” di Chaplin.
Nel 1998 rispolvera il repertorio celtico e forma insieme ad altri 8 elementi il gruppo “The Wild Rovers”.
Nel 2006 scopre l’ukulele e decide di formare il quintetto di swing hawaiano “Honolulu Hula Boys”, con il quale partecipa a vari festival in Italia e in Europa. Il suo timbro vocale, molto simile a quello di Cat Stevens, lo spinge nel 2013 ad avventurarsi nel progetto “AcoustiCat”, un tributo acustico al cantautore inglese.
Dall’unione con la cantante Maria Nalli, con l’intento di proporre una musica gradevole e semplice ma curata negli arrangiamenti e nelle interpretazioni, nasce nel 2014 il duo “Moonshadows”

x

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Accetto Non accetto Centro privacy Impostazioni Privacy Leggi Cookie Policy